Informa Cittadini
• Comunicazioni
• Amministrazione Trasparente
• Albo Pretorio on line
• Albo Pretorio dal 12.12.2016
• Bandi, Concorsi, Appalti
• Atti e Regolamenti
• Modulistica
• Delibere
• P.G.T.
• Elezioni Europee e Amministrative

   Amministrazione
• Il Sindaco
• La Giunta Comunale
• Il Consiglio Comunale

   Uffici e Servizi
• Area Gestione del Patrimonio
• Area Urbanistica, Ed. Privata, Commercio, SUAP
• Biblioteca
• Demografico
• Direzione Generale
• Polizia Locale
• Pubblica Istruzione
• Ragioneria e Personale
• Segreteria e CED
• Servizi Sociali
• Sport, Cultura e Tempo Libero
• Tributi

   Informa Comune
• La Storia
• Lo Stemma
• Il Territorio
• Lo Statuto

   Periodico Comunale
• L'Olmo






  NEWS ed EVENTI


Icona Link   CENTRO ESTIVO 2017

Orari servizio trasporto




Icona Link   Menù

Primavera / Estate 2017




Icona Link   CAMPAGNA CESTINI - FAI LA COSA GIUSTA

Contro il sacchetto selvaggio, parte Fai la cosa giusta, la campagna di CEM Ambiente sui cestini stradali
Su tutti gli oltre 10mila contenitori presenti nei 59 Comuni soci di Cem Ambiente, verranno attaccati gli adesivi della campagna finalizzata a ridurre i rifiuti domestici gettati nei cestini pubblici

Una campagna di comunicazione su oltre 10mila cestini pubblici, per contrastare la cattiva abitudine di gettarvi dentro i rifiuti domestici. È quanto ha predisposto Cem Ambiente che ha realizzato 15mila adesivi da attaccare ai cestini e 2,5mila manifesti per l’affissione nelle città. Il tutto comparirà nei 59 Comuni Cem dalle prossime settimane con l’obiettivo di far riflettere i cittadini e di spronarli a compiere azioni corrette nel modo di differenziare e dividere i rifiuti, oltre che a rispettare le regole.

“Buttare il sacchetto di rifiuti di casa nel cestino pubblico è una pratica di pochi – spiega l’Amministratore unico di Cem Ambiente Antonio Colombo - che però pesa sulla collettività e sugli ottimi standard di raccolta differenziata dei nostri Comuni e sul decoro delle nostre città. L’obiettivo della campagna “Fai la cosa giusta” è di cercare di mettere uno stop a questa cattiva abitudine, andando incontro alle esigenze e alle sollecitazioni che ci sono state manifestata dai nostri Amministratori”




Icona Link   CENTRO ESTIVO 2017

Apertura Sportelli per iscrizione al servizio
VIZZOLO PREDABISSI: lunedì 22 maggio dalle ore 16.00 alle ore 18.00
DRESANO: martedì 23 maggio dalle ore 16.30 alle ore 18.00
COLTURANO: giovedì 25 maggio dalle ore 15.30 alle ore 17.30




Icona Link   EX GUARDIA MEDICA

COLLEGAMENTO ALLA CENTRALE OPERATIVA AREU DELLA CONTINUITÀ ASSISTENZIALE DEL TERRITORIO DELLA ASST MELEGNANO E MARTESANA.




Icona Link   CENTRO ESTIVO 2017 - Scuola Primaria e Secondaria

22 Aprile - presentazione presso Aula Consiliare del Comune di Colturano




Icona Link   Dote scuola 2017/2018

Bando aperto dal 19 aprile al 15 giugno




Icona Link   AVVISO NUOVA CASELLA PEC DEL COMUNE DI COLTURANO comune.colt...


L'indirizzo PEC (posta elettronica certifica) del Comune di Colturano è il seguente:

comune.colturano@pec.regione.lombardia.it




Icona Link   CENTRO ESTIVO 2017 - Scuola dell'Infanzia

22 Aprile - presentazione presso Aula Consiliare del Comune di Colturano




Icona Link   ANALISI MICROBIOLOGICHE

In allegato




Icona Link   AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA MEDIANTE MOBILITA' VOLONTARIA

N. 1 posto categoria B3 - Area Servizi al Cittadino




Icona Link   REFERENDUM

REFERENDUM VOUCHER ED APPALTI DEL 28 MAGGIO 2017 - VOTO ALL'ESTERO
RREFERENDUM VOUCHER ED APPALTI DEL 28 MAGGIO 2017 - VOTO ALL'ESTERO

Con decreti del Presidente della Repubblica in data 15 marzo 2017, pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 62 del 15 marzo 2017, sono convocati, per domenica 28 maggio 2017, i referendum di cui all'articolo 75 della Costituzione, abrogativi delle seguenti disposizioni:

· articolo 29, comma 2, del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, recante "Attuazione delle deleghe in materia di occupazione e mercato del lavoro, di cui alla legge 14 febbraio 2003, n. 30", con la seguente denominazione: "Abrogazione disposizioni limitative della responsabilita' solidale in materia di appalti";

· articoli 48, 49 (come modificato al suo terzo comma dal decreto legislativo n. 185/2016) e 50 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81, recante "Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni, a norma dell'articolo 1, comma 7, della legge 10 dicembre 2014, n. 183 (voucher)", con la seguente denominazione: "Abrogazione disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)".



VOTO DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL'ESTERO O TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO

Gli elettori residenti all'estero ed iscritti all'AIRE di un qualsiasi Comune italiano che intendono votare in Italia e gli elettori che sono invece temporaneamente all'estero per motivi di studio o lavoro o altro che intendono votare all'estero devono rendere un'apposita dichiarazione ovvero optare secondo le modalità e nei termini che si riportano:

1. ELETTORI RESIDENTI ALL’ESTERO ED ISCRITTI ALL’AIRE
Gli elettori residenti all’estero ed iscritti nell’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) riceveranno come di consueto il plico elettorale al loro domicilio. Si ricorda che è onere del cittadino mantenere aggiornato il consolato circa il proprio indirizzo di residenza. Chi invece, essendo residente stabilmente all’estero, intende votare in Italia, dovrà far pervenire al consolato competente per residenza un’apposita dichiarazione su carta libera che riporti: nome, cognome, data e luogo di nascita, luogo di residenza, indicazione del comune italiano d'iscrizione all'anagrafe degli italiani residenti all'estero, l'indicazione della consultazione per la quale l'elettore intende esercitare l'opzione. La dichiarazione deve essere datata e firmata dall'elettore e accompagnata da fotocopia di un documento di identità del richiedente, e può essere inviata per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata, oppure fatta pervenire a mano al consolato anche tramite persona diversa dall’interessato ENTRO IL 25 MARZO 2017, ovvero entro i dieci giorni successivi alla data di pubblicazione del Decreto del Presidente della Repubblica di convocazione dei comizi elettorali (in G.U. n. 62 del 15.03.2017).
2. ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO (MINIMO TRE MESI)
Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi, nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale, nonché i familiari con loro conviventi, possono partecipare al voto per corrispondenza organizzato dagli uffici consolari italiani (legge 459 del 27 dicembre 2001, quale modificata dalla legge 6 maggio 2015, n. 52).
Tali elettori, se intendono partecipare al voto dall’estero, dovranno far pervenire AL COMUNE d’iscrizione nelle liste elettorali ENTRO IL 26 APRILE 2017 (con possibilità di revoca entro lo stesso termine) una dichiarazione di OPZIONE.
L’opzione può essere inviata per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata, oppure fatta pervenire a mano al comune anche da persona diversa dall’interessato (nel sito www.indicepa.gov.it sono reperibili gli indirizzi di posta elettronica certificata dei comuni italiani).
La dichiarazione di opzione, redatta su carta libera e obbligatoriamente corredata di c




Icona Link   ANALISI CHIMICHE

In allegato




Icona Link   CORSO DI STORIA 2017

In allegato il programma




Icona Link   SERVIZIO AFFISSIONI E PUBBLICITA' TEMPORANEA

Avviso




Icona Link   Banca della Terra Lombarda

Regolamento regionale 1 marzo 2016 n. 4
INDIVIDUAZIONE DEI TERRENI ABBANDONATI O INCOLTI AI SENSI DEL REGOLAMENTO REGIONALE 1 MARZO 2016 - N. 4, AVENTE PER OGGETTO IL FUNZIONAMENTO DELLA BANCA DELLA TERRA LOMBARDA, NEI TERRITORI DEI COMUNI DI VIZZOLO PREDABISSI, DRESANO E COLTURANO. AVVIO DELLA PROCEDURA (DETERMINA N. 22 DEL 24-01-2017)

INDIVIDUAZIONE DEI TERRENI ABBANDONATI O INCOLTI AI SENSI DEL REGOLAMENTO REGIONALE 1 MARZO 2016 - N. 4, AVENTE PER OGGETTO IL FUNZIONAMENTO DELLA BANCA DELLA TERRA LOMBARDA, NEI TERRITORI DEI COMUNI DI VIZZOLO PREDABISSI, DRESANO E COLTURANO. DETERMINAZIONI IN RELAZIONE ALL’ELENCO DEFINITIVO PER L’INSERIMENTO NELLA BANCA DELLA TERRA LOMBARDA. (DETERMINA N. 95 DEL 16-02-207)




Icona Link   Scuola Secondaria di primo grado - giro Balbiano

orari e fermate scuolabus




Icona Link   PRE POST COLTURANO-DRESANO-VIZZOLO PREDABISSI

Anno scolastico 2016/2017




Icona Link   Scuola Secondaria di primo grado - giro Balbiano

orari e fermate scuolabus




Icona Link   DATI SUI CONTRATTI PUBBLICI LEGGE N. 190/2012

Bandi di gara e contratti - anno 2015
Obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, il Comune
pubblica, secondo quanto previsto dal decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, le informazioni relative alle procedure per l'affidamento e l'esecuzione di opere e lavori pubblici, servizi e forniture.

http://www.gazzettaamministrativa.it/opencms/opencms/_gazzetta_amministrativa/amministrazione_trasparente/_lombardia/_culturano



Icona Link   Scuola dell'Infanzia

orari e fermate scuolabus




Icona Link   Scuola Primaria

orari e fermate scuolabus




Icona Link   Scuola Secondaria di primo grado

orari e fermate scuolabus





   Vivi Colturano
• Scuole
• Ambulatori Medici
• Palestra Comunale
• Raccolta Rifiuti
• Numeri Utili
• Link
• Lavoro - incontro domanda ed offerta




Comune di Colturano - Via Municipio, 1 20060 Colturano (MI) - Tel. 02 98.17.01.18 - C.F.: 84503720157 - P.Iva: 09252890158 - PEC: comune.colturano@pec.regione.lombardia.it